Zaino porta bimbo

Zaino porta bimbo

Per i genitori moderni che amano le lunghe passeggiate nelle campagne o in montagna è praticamente impossibile pensare di utilizzare un passeggino, ma anche di andare ad utilizzare un marsupio per neonato.

A loro serve un prodotto comodo, solido e funzionale. Queste tre caratteristiche si possono riassumere nello zaino porta bimbo, un prodotto tecnico. Si tratta di un porta bebè che si presenta come uno zaino trekking.

Non è che sia il massimo in fatto di ingombro, ma la funzione primaria dello zaino non è il ridurre gli spazi, ma il rendere possibile il poter trasportare il bimbo con questo mezzo anche per lunghi tragitti e su terreni impervi.

Sono caratterizzati da una struttura metallica, per lo più acciaio, che permette di trasportare, in tutta comodità, il bambino sulla schiena.

Il piccolo è protetto dagli agenti atmosferici da una sorta di tettuccio in tela.

Per non gravare in modo eccessivo sulla schiena del portatore, lo zaino è fornito di spallacci e fascia addominale imbottiti e regolabili, per posizionarlo nella posizione a voi più comoda.

Non è un prodotto adatto a tutti i genitori, infatti i vantaggi che offre sono inutili per chi ne farebbe un uso esclusivamente cittadino e per periodi di tempo limitati.

Il miglior Zaino Porta Bambino

MONTIS HOOVER zaino porta bimbo stelle-migliore

Montis Hoover

Prezzo:EUR 249,99

  • Ottima distribuzione del peso
  • Confortevole
  • Capiente e funzionale

Le caratteristiche di uno zaino porta bimbo

Ci sono tutta una serie di caratteristiche che sono tipiche di questa tipologia di porta bebè. Per valutare quale che sia il modello migliore adatto a noi è bene andare a capire quali sono quelle che non possono essere assolutamente sottovalutate.

Tra questi ci sono il peso, la facilità di trasporto, la sicurezza, la praticità di utilizzo e la facilità di pulizia, senza mai dimenticare che lo zaino deve per prima cosa essere comodo sia per genitori che per i bimbi.

Andiamo a vederle insieme punto per punto.

Pratico

Proprio per il suo uso in ambienti non propriamente il massimo in quanto a comodità, è necessario che lo zaino porta bimbo sia soprattutto un prodotto pratico da usare.

Deve quindi essere facile da mettere e togliere, avere un ingombro ridotto e non creare problemi per quanto riguarda la pulizia.

Ce ne sono di molti modelli in commercio, tutti quanti pratici e confortevoli per il trasporto del vostro piccolo.

Vi ricordo che siete per lo più voi che state alla base della praticità di questo prodotto, perché solo voi sapete quali sono i punti che vi potranno servire per semplificarne l’utilizzo.

Comodo per bimbo e genitore

Questo aspetto è quello comune a qualsiasi forma di mezzo di trasporto per bebè, sia essa una zaino che una marsupio per neonato.

Il genitore deve essere capace di poter trasportare il piccolo anche per periodi medio-lunghi, senza andarsi a distruggere la schiena e le spalle.

Lo stesso dicasi per il bambino, che deve poter essere trasportato senza correre il rischio di dover stare scomodo, o peggio, addirittura di poter incorrere in problemi muscolo scheletrici durante la crescita.

Ci sono posizioni che vanno evitate per tenere alla larga la displasia all’anca o problematiche simili.

Leggero

Lo zaino porta bimbo serve, come ci dice anche il suo nome, a trasportare il nostro cucciolotto, che, anche se piccolo, ha un suo peso, alle volte neppure troppo leggero.

Per poterne sfruttare a pieno le funzionalità è necessario che lo zaino, da vuoto, sia il più leggero possibile, ma allo stesso tempo robusto.

Questa tipologia di oggetti è di per se più massiccia rispetto ad un classico marsupio, ma se cercherete con attenzione ne troverete anche di piuttosto leggeri, scegliendo tra quelli con intelaiatura in alluminio.

Anche quando non in uso deve infatti essere leggero, per poter essere trasportato senza troppa fatica.

Capacità di peso trasportabile

È importante scegliere uno zaino che possa trasportare un peso il più alto possibile. I bambini si sa che crescono in fretta e, se non comprato con criterio, lo zaino porta bimbo si può rivelare un prodotto che avrà una vita limitata.

Di solito questa tipologia di prodotti si può utilizzare con bambini dai 7 kg, fino ai 18 Kg, che di solito corrispondono a circa 3 anni di età.

Tutte le informazioni sulla portata di questi prodotti potete reperirla dando uno sguardo alla scheda tecnica del prodotto.

Regolabile

Quando si va a comprare uno zaino per trasportare il nostro bimbo, si desidera avere a disposizione un unico oggetto che possa essere usato in modo indistinto da ogni membro della famiglia.

L’altezza dello zaino si regola attraverso gli spallacci, esattamente come accade con gli zainetti tradizionali. Ciò ne permette l’utilizzo a persone più o meno alte, che possono in tal modo adattare lo zaino a quello che è il loro fisico.

Anche la fascia di sicurezza addominale ha una chiusura che può essere fatta scorrere per essere adattata ai girovita di papà e mamma, ma anche a quello di chi altro si trovi a fare il portatore.

Sicuro

Altro aspetto di primaria importanza è quello legato alla sicurezza. Lo zaino non può essere trasportato in modo frontale e proprio per questo motivo si deve essere certi che il bimbo, che si trova dietro le nostre spalle, non corra nessun tipo di rischio.

Le cinture per fissarlo al seggiolino e la fascia addominale dello zaino vanno ad impedire cadute accidentali, anche nei terreni più impervi.

Nel caso di pioggia o vento il piccolo sarà protetto anche dagli agenti atmosferici, grazie ad una specie di tendina, che può essere aperta per ripararlo.

Facile da lavare

Il bambino deve sempre essere posizionato su superfici pulite, per evitare che, leccando la stoffa dello zaino, possa prendere qualche malattia.

Inoltre lo zaino trekking già di per se non è nato per essere usato in ambienti casalinghi e proprio per questo andrà di certo a sporcarsi più di un classico marsupio.

Proprio per questo motivo gli zaini debbono essere sfoderabili, e realizzati in materiali che si possano lavare, ma soprattutto asciugare, in tempi rapidi.

Di solito i tessuti usati, che sono poliestere e cotone, si possono lavare in lavatrice a 30 gradi e in alcuni casi è possibile asciugarli in asciugatrice.

Quanto costa uno zaino porta bimbo?

La cifra può oscillare, anche di molto, se si va alla ricerca di un prodotto dalle caratteristiche particolari o se si sceglie piuttosto uno zaino dal brand ricercato. Se invece si è alla ricerca di uno zaino porta bimbo tradizionale i prezzi non sono molto economici, ma sono comunque alla portata di quasi tutti i genitori.

 

Ferrino Wombat Zaino Porta bimbi

Ferrino Wombat Zaino PortabimbiLa Ferrino è una garanzia nei prodotti da campeggio e trekking. Questo zaino porta bimbi, di colore blu, si presenta come un prodotto solito e confortevole. Lo zaino è utilizzabile con bambini, a partire dai 6 mesi di età, o comunque da quando riescono a stare seduti da soli. Può essere usato fino a che il piccolo non raggiunge i 20 chilogrammi di peso. Il dorso, così come gli spallacci e la cintura sono imbottiti e realizzati in tessuto trapuntato e con reticolato traspirante. I lacci dello zaino possono essere regolati, per posizionare la seduta all’altezza migliore. Sulla fascia addominale è presente una tasca, mentre altre due si trovano in posizione posteriore. La seduta per il bambino è bloccata per mezzo di un bottone di sicurezza, per evitare cadute accidentali. Per la creazione del prodotto sono stati usati poliestere e poliammide. Per ogni dubbio, lo zaino è fornito di un manuale d’istruzioni

>>>Valutazioni, recensioni, specifiche e prezzo su Amazon.it<<<

Zaino Montis Explore Evolution

MONTIS EXPLORE EVOLUTION Zaino porta bimboSi tratta di uno zaino porta bambino disponibile in diverse varianti di colore, come l’arancione ed il verde, colori neutri adatti sia ai maschi che alle femmine. Il suo peso netto è di circa 2,4 kg, e può essere utilizzato con bambini fino a 25 chilogrammi di peso. Può essere posizionato in 6 diverse posizioni ed ha uno schienale morbido e traspirante, grazie al suo tessuto traforato. Ci sono sia tasche che scomparti, dove posizionare i vostri oggetti, e quelli del bimbo. È presente anche uno zainetto staccabile ed un portabottiglie. Gli spallacci sono larghi e permettono di distribuire bene il peso. La cintura di sicurezza per il bimbo si chiude con 5 passanti di sicurezza. La comodità è garantita anche da un cuscinetto frontale ed uno schienale imbottito. Un tettuccio parasole e parapioggia completa il quadro. Il telaio è in alluminio, con staffa pieghevole.

>>>Valutazioni, recensioni, specifiche e prezzo su Amazon.it<<<

Zaino Deuter Kid Comfort 2

Deuter Kid Comfort 2 ZainoSi tratta di uno zaino porta bimbo piuttosto interessante. Dal colore grigio/blu/azzurro ha una linea sobria ed allo stesso tempo accattivante. Presenta numerose tasche, sia frontali che laterali, dove poter inserire gli oggetti che dovete avere sempre a portata di mano, come il telefono, ma anche l’acqua ed almeno un gioco tra quelli preferiti dal vostro bimbo. Il telaio è in acciaio e presenta una staffa posteriore pieghevole. Gli spallacci, il dorso e la fascia addominale sono imbottite, per rendere il trasporto il più comodo possibile. Allo stesso tempo sono anche realizzate con un materiale traspirante. Sono regolabili, per poter permettere l’uso dello zaino a tutti i membri della famiglia. Si sfodera per poter essere lavato in lavatrice a 30°. Tutti i ganci di chiusura sono stati testati secondo le normative in fatto di sicurezza. Per ogni ulteriore dubbio, il prodotto viene fornito insieme ad un manuale che ne spiega il corretto utilizzo.

>>>Valutazioni, recensioni, specifiche e prezzo su Amazon.it<<<

Zaino Brevi Rocky

Brevi 209 Rocky, Zaino da TrekkingRealizzato in plastica e metallo, questo zaino porta bimbo è un modello piuttosto semplice, direi quasi essenziale, ma senza niente da invidiare ai suoi simili più accessoriati. È realizzato in un intenso colore amaranto, che ne fa un oggetto da usare sia con maschi che con femmine. La sua seduta è regolabile e permette un posizionamento in 5 diverse posizioni. Si può gestire la sua collocazione in altezza e larghezza, per poterlo trasportare nel modo migliore. Il bambino è protetto dal sole, dal vento e dalla pioggia da una mantellina e da un tettuccio. Questo zaino della Brevi può essere utilizzato con bimbi fino al peso di 15 kg. Non va usato con neonati che non siano ancora capaci di stare seduti da soli. Schienale e spallaci sono imbottiti e realizzati con cuciture anatomiche. Per fare stare comodo il bimbo, la sua postazione ha passanti imbottiti e una pedana poggiapiedi.

>>>Valutazioni, recensioni, specifiche e prezzo su Amazon.it<<<

Condividi